image/svg+xml
alta cucina regionale cinese
高级区域中国菜

Le Regioni

Cucina Regionale Cinese

LA GRANDE TRADIZIONE GASTRONOMICA DELLA CUCINA CINESE

A cena con i piatti tradizionali della “badacaixi”, le 8 regioni gastronomiche della Cina

Specchio della varietà culturale del paese, la gastronomia cinese non si riduce a poche singole specialità: oggi eccelle per l’incredibile varietà di piatti che ciascuna sua regione può offrire.

Bon Wei è il luogo dove assaggiarli nella loro raffinata autenticità.

ANHUI

Chiamata anche cucina Hui o Wan, è tra le meno conosciute: culla di una cucina di montagna, quella dei Monti Huangshan, le famose Montagne Gialle, nella Cina orientale. I suoi piatti sono caratterizzati da cotture a fuoco lento (stufati soprattutto) dove il gioco sulla fiamma ha un’importanza fondamentale per la riuscita della ricetta ed è una cucina salutare e profumata con largo utilizzo di germogli di bambù, funghi, bacche ed erbe fresche.

Bocconcini di calamaro fritto

Anatra Dei Tre Regni del grande stratega Cao Cao

Zuppa Xiangla piccante e profumata

FUJIAN

Nota anche come scuola Min, antichissima e risalente ad oltre 5000 anni fa, è una cucina leggera tuttavia molto ricca di sapori, che esaltano le materie prime senza condirle eccessivamente, utilizzando sia prodotti della costa (pesce, crostacei, frutti di mare) sia dell’entroterra (funghi e germogli di bambù). Grande importanza viene data a brodi e zuppe, e alle pietanze “ubriache”, marinate nel vino cinese e nella birra.

Fagiolini piattoni saltati con petali di giglio

Anatra alle castagne

Zuppa di vongole e zenzero

GUANGDONG

Nel cuore del Guangdong nasce la scuola di Yue o Cantonese, la più esportata e conosciuta fra le tradizioni culinarie cinesi. I suoi piatti, sempre stagionali, si arricchiscono di ingredienti internazionali transitati per i porti di Canton, Macao e Hong Kong. Importante la cultura del tè: qui prendere il tè equivale a pasteggiare.

Costine di maiale al vapore con soia nera e peperoncino

Pollo stufato, servito freddo in salsa di zenzero e cipollotti

Polpette di capesante e gamberi

Hunan

Crocevia geografico e gastronomico, il territorio dello Hunan si trova all’incrocio del “gusto salato” a Nord, del “dolce” di Canton e Fujian a Sud, del "piccante" del Sichuan a Ovest. Chiamata cucina di Xiang, è caratterizzata da un mix di gusti su cui predomina, in modo delicato, il peperoncino. E’ la terra natale di Mao Zedong, che nacque nella città di Shaoshan.

Filetto di branzino con fagiolini e peperoncini

Mao Shi Hong Shao Rou – Maiale rosso di Mao

Pollo del generale Zuo Zongtang

JIANGSU

La cucina Su, in una regione costeggiata per oltre 1000 km dal Mar Giallo, dalla vegetazione rigogliosa e nota per i giardini lussureggianti di Suzhou, ha nella freschezza delle materie prime - lasciate il più possibile al naturale, con pochi condimenti, sale o zucchero - uno dei suoi punti chiave. Minuziosa l’attenzione all’armonia dei colori nel piatto e l’esecuzione di forme particolari, oltre lo sviluppo nelle tecniche di taglio.

Polpette “Teste di Leone”

Pollo della prediletta

Insalata di filetto di manzo con dressing agropiccante

SHANDONG

Conosciuta come scuola di Lu, rappresenta la vera cucina imperiale cinese: le sue portate sono infatti il frutto delle elaborate invenzioni culinarie che si offrivano all’imperatore. Nasce nell’omonima penisola dello Shandong, terra natale di Confucio. E’ caratterizzata da cotture veloci nel wok, che mantengono la fragranza degli ingredienti, ma anche da piatti stufati a fuoco basso.

Guoba, maiale croccante “appiccicato al wok”

Lamian, tagliolini “tirati a mano” dello Shandong

Xiaolongbao alla piastra con maiale e zenzero

SICHUAN

Quella di Chuan è una cucina dalla lunga storia e dai sapori decisi: aglio, peperoncino e pepe di Sichuan, oltre ad arachidi, pasta di sesamo e zenzero, si mescolano in plurime combinazioni per dare vita a più di 6000 piatti, attenti al colore, oltre che a profumo e gusto. La tipica piccantezza è il risultato di due spezie autoctone: il peperoncino ed il pepe del Sichuan, che insieme possono anche raggiungere l’effetto mala, “fastidiosamente piccante” e mapo “fastidioso come una suocera”.

Shui Zhu di manzo piccante in terracotta

Pollo freddo piccante “il pollo che fa aumentare l’acquolina”

Tagliatelle fredde di riso in insalata alla maniera del sichuan

ZHEJIANG

Tipica regione costiera affacciata sul Mar Cinese Orientale prende il nome dall’antica dicitura del fiume Qiantang, che passa attraverso la città di Hangzhou. La sua cucina Zhe, presenta sapori vellutati ed avvolgenti, prediligendo pesce di mare, gamberi d’acqua dolce e carni delicate come il pollo, con presenza di germogli bambù quale ulteriore “elemento morbido”. A rendere celebri gli chef di questa regione, tra cui lo chef di Bon Wei Zhang Guoqing, l’abilità nelle tecniche di cottura.

Jiaohuaji – Pollo del mendicante

Crème Caramel salato con vongole

Tofu fritto con polpa di granchio